Scale, scale… che divertimento!

Uno dei video che stanno impazzando su facebook è quello delle scale trasformate in una tastiera, cosicché la maggior parte delle persone preferisce fare le scale a piedi, divertendosi, piuttosto che le abituali scale mobili.

Come mai questo successo?

La “parola magica” è proprio “divertimento”, quel piacere che ci fa tornare bambini -o crogiolarci in quello stato se lo siamo ancora- e ritrovare il senso del gioco, fosse anche per un attimo veloce finché si esce dalla metropolitana…

Se a scuola avessimo quelle scale nessuno si rifiuterebbe di fare lezione di musica!

In mancanza di tale sussidio, possiamo comunque inventarci qualcosa di analogo.

Uno sguardo al grande Bobby Mc Ferrin, che fa cantare e divertire il suo pubblico, con la scala pentatonica, può darci uno spunto:

Per insegnanti di musica esperti non è che uno dei possibili travestimenti di giochi tratti dalle metodologie più note, quali la chironomia di Kòdaly, il piano vivente di Goitre, ecc.

Per chi queste cose non le conosce… Bhe, provate a rivedervi  Bobby Mc Ferrin e a giocare un po’ con lui!

Buon divertimento!!!!

Annunci